AIUTI ALL'AVVIAMENTO DI IMPRESE PER I GIOVANI AGRICOLTORI - PSR PUGLIA 2014-2020 – SOTTOMISURA 6.1

FINALITÀ

Il bando, con una dotazione finanziaria di 55 milioni di euro, è finalizzato a favorire l’insediamento dei giovani in agricoltura, d’età compresa tra i 18 e i 41 anni. Nello specifico il bando ha questi obiettivi:

· sostenere l’accesso dell’imprenditoria giovanile in agricoltura anche al fine di creare imprese innovative ed orientate verso lo sviluppo di nuovi prodotti e di nuovi sbocchi commerciali;

· mantenere e consolidare il tessuto socio-economico nelle zone rurali per garantire l'operatività di aziende vitali e produttive in costanza di esercizio dell’attività agricola;

· garantire un ricambio generazionale funzionale al rinnovato quadro di riferimento economico e sociale dell’agricoltura e al ruolo che questa deve assumere nella società.



DESTINATARI


I giovani di età compresa tra i 18 anni compiuti e 41 anni non compiuti alla data di rilascio della DDS nel portale SIAN che abbiano i seguenti requisiti:

· possesso di adeguate qualifiche e competenze professionali;

· insediamento per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di capo azienda, ovvero, iscrizione alla C.C.I.A.A. e possesso di un fascicolo aziendale validato, da non oltre 12 mesi alla data di rilascio della DDS nel portale SIAN;

· essere iscritto alla posizione previdenziale INPS o aver presentato la domanda per l’iscrizione alla stessa prima del rilascio della DDS nel portale SIAN;

· assenza di reati gravi in danno dello Stato e dalla UE secondo l’art. 80 D. Lgs. n. 50/2016;

· assenza di situazioni ostative al rilascio di informativa antimafia non interdittiva.


RISORSE ECONOMICHE DESTINATE AI PROGETTI

Il sostegno è concesso sotto forma di premio forfettario il cui importo è stato determinato in funzione delle esigenze reddituali minime del giovane nei primi anni di attività imprenditoriale:

· Giovane che si insedia in azienda preesistente proveniente da unico produttore cedente (ovvero da un solo fascicolo aziendale):

· Sostegno in zone ordinarie: € 50.000,00

· Sostegno in zone svantaggiate: € 55.000,00

· Giovane che si insedia in azienda di nuova costituzione(cioè in un’azienda agricola proveniente da più fascicoli aziendali cedenti che non raggiungono singolarmente la P.S.T. minima);

· Sostegno in zone ordinarie: € 60.000,00

· Sostegno in zone svantaggiate: € 65.000,00


PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA


La Giannelli Consulting metterà a disposizione le procedure informatiche che consentiranno di inserire i dati per la domanda di accesso al finanziamento. La scadenza è fissata al 25 luglio 2022.

Si rammenta che per poter accedere al portale telematico è necessaria la procedura di registrazione attraverso l’utilizzo del sistema “SPID”.


Post recenti

Mostra tutti

Sono state rese note le date di apertura dello sportello per il bando “Fondo Imprenditoria Femminile”: · Avvio (nascita e sviluppo) di nuove imprese femminili: a partire dalle ore 10:00 del 1 9