content top

Wefare to work Foggia: selezioni ferme a febbraio e…mezzo marzo

Nonostante il bando welfare to work per l’ autoimpiego sia stato uno dei più gettonati degli ultimi tempi i progetti presentanti nella provincia di Foggia nei primi tre mesi dall’apertura del bando sono ancora appesi ad un filo.

Dopo la pubblicazione dell’esito della selezione dei progetti presentati nel mese di febbraio, dopo una lunga ed estenuante attesa, sono finalmente state pubblicate le graduatorie del mese di marzo, ma a causa di un errore nella pubblicazione della  Determinazione del Dirigente Servizio Politiche per il Lavoro n. 536 del 17 settembre 2010, sono noti i nomi dei progetti ammessi e di quelli non ammessi mentre una terza categoria di partecipanti non compare negli elenchi (trattasi probabilmente dei progetti ammessi ma non finanziabili).

I foggiani restano in attesa di un chiarimento e sperano in un ristanziamento dei fondi inutilizzati per welfare to work assunzioni nel ramo per l’autoimpiego.